Wise Society : Una mappa per esplorare il biologico in Maremma
SPECIALE : Cibo biologico
ARTICOLI Vedi tutti >>

Una mappa per esplorare il biologico in Maremma

Affascinante mix fra natura, tradizioni ed enogastronomia, la Maremma investe nel biologico. Una nuova mappa farà incontrare produttori e consumatori

Francesca Tozzi
12 luglio 2012

Foto di AroundTuscany/flickr  La Maremma toscana è uno dei luoghi più amati dai turisti stranieri per il suo mix fra natura, tradizioni ed enogastronomia. Nell’area più a sud della Toscana, coincidente con la Provincia di Grosseto, il rispetto per l’ambiente passa non solo attraverso l’offerta degli agriturismi, soluzione sempre più scelta anche per il suo rapporto qualità/prezzo, ma anche attraverso i metodi di coltura: l’agricoltura biologica in Maremma, infatti, è una realtà in constante crescita che rappresenta una risorsa economica importante.

 Per fornire un servizio al consumatore alla scoperta del territtorio e promuovere contemporaneamente le economie di filiera corta e la diffusione del modello biologico, Legambiente ha deciso di stilare una mappa delle aziende che hanno intrapreso questo percorso in Maremma. La prima mappa biologica è stata realizzata dall’Associazione del Cigno tenendo conto della qualità dei prodotti e della filiera corta. La mappa segnala i punti di vendita diretta, indicandone i riferimenti, i prodotti disponibili e gli orari di apertura al pubblico. «Con questo nuovo progetto – sottolinea Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente – vogliamo valorizzare i sistemi di produzione rispettosi dell’ambiente e della salute dell’uomo, come le produzioni biologiche, ponendole come punto di riferimento per tutti i cittadini».

Sono oltre 35 le aziende che, al momento, hanno aderito alla nuova proposta di Legambiente per mettere in contatto consumatori e produttori. Per vedere la mappa è possibile collegarsi al sito officinedeisapori.it. Le aziende della provincia di Grosseto che hanno aderito al progetto sono: Le Tofane, Bruno Turco, Campino, Lecceta del Sarto, Az. Agr. Marco Benvenuti, Pianiole di Alessandra Mililotti, Az. Agr. Salustri Leonardo, Sassotondo, Civettaio, Fattoria il Duchesco, Fattoria la Maliosa, Il Cerchio, Il Troscione, La Carletta, La Poderina toscana,  La Selva, Le Sorgenti, Loacker Valdifalco, Solidòr, L’Olio di Nonno Adamo, Orciaverde, Pierini e Brugi, Podere Marco Polo, Podere Riparbella, Poggio Assiolo, Poggio al Toro, Poggio del Castagno, Poggio Trevvalle, Fattoria la Marietta, Poggio Concezione, Tenuta Agricola dell’Uccellina, Tenuta di Paganico, Terra Etrusca, Vigna Grande, Vignaioli del Morellino di Scansano, Pagiano dei Ruggeri.

Salva

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 361 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14373 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 358 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3507 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6796 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 309 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10941 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 14372 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 6948
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY