Wise Society : Pasqua, LAV suggerisce il menu cruelty free
ARTICOLI Vedi tutti >>

Pasqua, LAV suggerisce il menu cruelty free

Un pranzo da buongustai rispettosi dell'ambiente e degli animali, in particolare di quelli che sono le tipiche "vittime" di questa festività. Ecco allora qualche spunto per piatti alternativi e sostenibili

Ilaria Lucchetti
26 marzo 2012

Pasqua, un periodo dell’anno difficile per capretti e agnellini. Ma le tradizioni sono dure a morire. Che fare allora per risparmiare ifoto di mbeo/flickr poveri animali? Quest’anno ci ha pensato la LAV, la Lega AntiVivisezione, con un menù vegano studiato su misura che salva, è il caso di dirlo, capra e cavoli.

L’insieme di piatti proposti, ideato dallo chef Giuseppe Capano, è ghiotto, appetitoso e sostenibile, quindi i sacrifici sono banditi dalla tavola.

Eccone un assaggio: un’insalata con cipolle e salsa d’arancia come antipasto, primo di ravioli di taccole impreziositi dallo zafferano, uova di tofu con salsa di carote e carciofi e dolce pasquale con delicata crema alla vaniglia.

Nonostante che secondo il Rapporto economico finanziario Ismea il consumo di ovini e caprini sia in calo nell’ultimo quinquennio, si registra sempre e comunque un picco in alcuni periodi dell’anno come dicembre, marzo-aprile, Pasqua e durante le festività in generale.

<<Scegliere un’alimentazione veg e portare a tavola i legumi, i cereali, la verdura fresca di stagione, è la ricetta migliore per celebrare le tradizioni, ma anche una cura preventiva per la nostra salute e senz’altro un modo sicuro per salvaguardare il nostro pianeta, se consideriamo che il 18% delle emissioni di Co2 è dovuto agli allevamenti – ha commentato Paola Segurini , responsabile LAV Settore Vegetarismo – Ma soprattutto festeggiare con un menu senza crudeltà significa scegliere di salvare la vita a tanti animali: non è forse il miglior modo per celebrare il rito della Pasqua?>>

Altre info www.cambiamenu.it

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1423 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 311 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11378 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11371 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11376 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11372 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 7206 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11373 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11374 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11375 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11377 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 426 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11302 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 310
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY