Wise Society : Cucina italiana… ma quanto inquini!
ARTICOLI Vedi tutti >>

Cucina italiana… ma quanto inquini!

Secondo l'ultimo Rapporto Eurispes, solo alimentandosi ogni italiano contribuisce alle emissioni di gas serra con 1.778 kg di Co2 all'anno. Eppure basterebbe mangiare vegano un solo giorno alla settimana per salvare il pianeta

Francesca Tozzi
1 febbraio 2013

impatto ambientale alimentazioneGli italiani inquinano l’ambiente: non solo perché usano troppo l’automobile o producono troppi rifiuti – questi sono fenomeni macroscopici e ben noti – ma per il consistente impatto dei loro pasti sull’ecosistema.

Secondo quanto emerso dal “Rapporto Italia 2013” dell’Eurispes, l’alimentazione quotidiana è una voce importante nel bilancio delle emissioni complessive nazionali: ogni cittadino vi contribuisce con 1.778 kg di Co2 pro capite per anno. La quantità di anidride carbonica prodotta mangiando dipende dalla dieta: si va dai 600 kg di Co2 per le diete uovo/vegetariane ai 3.000 kg di Co2 per quelle a base di carne rossa consumata tutti i giorni. Il settore agroalimentare italiano pesa per il 18,8% sul totale delle emissioni nazionali di gas serra.

L’analisi di questi dati evidenzia come i cambiamenti delle scelte alimentari dei consumatori potrebbero avere impatti rilevanti sui consumi energetici e sulle emissioni di Co2 del sistema agroindustriale nazionale ed internazionale. Al momento, è uno dei meno efficienti dal punto di vista energetico: esso consuma più energia di quanta ne riesca a produrre. Un indicatore del suo livello di scarsa sostenibilità è dato dal rapporto tra l’energia consumata per preparare l’alimento e l’apporto energetico dell’alimento stesso espresso in calorie.

Eppure basterebbe essere vegani anche solo per un giorno per invertire la rotta. Secondo i calcoli della Lav, ogni pasto tutto vegetale permetterebbe di risparmiare ben 1.656,5 grammi di Co2 equivalente e acqua pari a 32 docce rispetto a un menu a base di carne. Adottando una dieta vegana anche solo per un giorno a settimana nell’arco di un anno, ciascuno di noi potrebbe risparmiare l’equivalente del consumo di una lampadina accesa ininterrottamente per 277 giorni. E se a farlo fossero tutti gli italiani in un anno si risparmierebbero emissioni di Co2 pari a 180.822 giri intorno all’Italia percorsi con un Suv. Oltre alle vite di decine di milioni di animali.

© Riproduzione riservata
Continua a leggere questo articolo:
Link Sponsorizzati
COMMENTA NELLA COMMUNITY

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 1846 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 9316 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 658 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 510 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 10660 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 3527 OR  wp_term_relationships.term_taxonomy_id = 11302
CORRELATI IN WISE
 
DALLA COMMUNITY